La fantastica. Un libro su Gianni Rodari

Inventare storie per cambiare il mondo

Collana xXx
2020, pp.150
Formato 13x20
ISBN 978-88-945133-5-6

Descrizione

«Si ride e si impara, si ride e si lotta.
Il riso è un’arma, è uno strumento di conoscenza.
Divenire bambini è rivoluzionario: questo  ci insegna oggi Gianni Rodari».

L'occasione del libro è il centenario della nascita di Gianni Rodari, ma è solo un pretesto per raccontare il maestro, geniale scrittore per l'infanzia , ormai divenuto un classico che ancora oggi non ha finito di dire quello che aveva da dire. 

Facciamo che era…
Questo libro potrebbe essere descritto da quel verbo imperfetto che i bambini pronunciano quando stanno per entrare in una favola. Questo è un libro sui processi dell'immaginazione e dell'arte di inventare storie; sul metodo della scompaginazione, della violazione delle norme per creare altre regole del gioco, della trasgressione, dell'invenzione, della creazione continua.
La fantastica di Gianni Rodari è un libro rivolto ai genitori di tutti i tipi e di tutte le età, alle maestre della scuola d'infanzia, agli insegnanti delle elementari, ai lavoratori della formazione, ai ricercatori universitari, a tutti gli studenti alla ricerca di un punto di vista diverso su Gianni Rodari.

Immagine di copertina di Daniele Tozzi.

Prefazione di Jack Zipes. 


Paolo Do ha un dottorato all’università Queen Mary di Londra. Ha partecipato a documenta 14 con il progetto Studio14 dedicato alla fiaba e allo storytelling. È stato co-direttore dello spazio d’arte Shedhalle di Zurigo, dove nel 2018 ha co-curato la mostra Il sasso nello stagno su infanzia e immaginazione. Tra i suoi lavori: L’uso dei saperi (Ombre Corte, 2019), Cattedrale (Nero, 2017).