Io non parto più

Le cicogne di Marrakech


Collana Libri Monelli
2020, pp.36
Libro per bambini (6-10 anni)
ISBN 978-88-945133-4-9

Descrizione

IN USCITA A DICEMBRE 2020
«Una storia di migrazione, avventura, crescita e coraggio».

Siamo a Delft, in Olanda, e, come tutti gli anni, un gruppo di cicogne si  prepara a migrare. Ma qualcosa non va per il verso giusto: Sandy, la più anziana, non ne vuole sapere di partire e così manda in crisi tutto il gruppo, soprattutto Daisy, figlia adottiva, scampata a un bracconiere.

La storia delle cicogne di Marrakech ci insegna che la migrazione non è un semplice spostamento da un luogo all’altro ma un vero e proprio viaggio e, come tale, ha il potere di cambiare chi lo compie.
È sorprendente pensare che le cicogne, come tutti gli uccelli, vivano nello stesso anno in luoghi completamente diversi come l’Africa e l’Olanda!  

Se Sandy, scegliendo di restare a Delft, interrompe un fenomeno naturale e ciclico come la migrazione, allo stesso tempo ci mostra il bisogno e il diritto di ognuno di scegliere liberamente dove vivere.
E la paura della piccola Daisy di migrare senza la madre racconta bene come, in ogni partenza, si combatta sempre tra il timore di abbandonare la propria casa e il desiderio di costruirne una altrove.   

Le illustrazioni del libro sono di Ginevra Vacalebre.

Carolina Germini
nasce a Roma nel 1993. Da sempre scrive. Tutto ha avuto inizio con una veranda su un giardino e la storia di sua madre su un uccello grifone e un gatto mammone! Frequenta il liceo classico e si iscrive alla Facoltà di Filosofia, laureandosi in Estetica. Si trasferisce a Parigi, dove studia all’ École Normale Supérieure e insegna Filosofia ai bambini nelle scuole elementari. Collabora con diverse riviste e testate giornalistiche e con la casa editrice Astrolabio. Da sempre appassionata di teatro, recita ed è autrice di diverse sceneggiature.
Un giorno, cenando su una terrazza di Marrakech, ha avvistato un nido di cicogne e così è nata questa storia.    

Ginevra Vacalebre
nasce a Roma nel 1996 e trascorre i primi anni della sua vita in un piccolo paese di campagna fuori Roma. La natura rappresenta da sempre per lei la prima fonte di ispirazione. Dopo il liceo classico frequenta la Facoltà di Illustrazione e animazione dello IED. A partire da questo momento ogni occasione è d’oro: ha collaborato con Newton Compton e con Unicef. Ha tenuto laboratori creativi per bambini al MAXXI e al MACRO in occasione del Roma Europa Kids Festival. Si dedica a diversi progetti, tra cui la realizzazione di video musicali animati.
Questo è il suo primo libro.